Pinecone: il processore di Xiaomi potrebbe competere con Snapdragon 835

by Michele Ingelido 0

Sono emerse delle informazioni a dir poco incredibili a proposito di Pinecone, il primo processore in assoluto di casa Xiaomi. Come molti appassionati già sanno, le indiscrezioni hanno già suggerito che questo processore sarà a bordo dell’imminente Mi 5c, una variante economica del Mi5 la cui uscita è prevista davvero a breve. Dei nuovi rumors hanno però suggerito che questo processore uscirà in due versioni, di cui una top di gamma, che non sarà quella del Mi 5c.

xiaomi redmi note 4

La versione entry level del Pinecone sarà identificata dal codice V670 a detta delle voci di corridoio, e sarà composta da otto core Cortex A53 oltre ad una scheda video Mali T860: potrebbe avere una potenza equivalente a Qualcomm Snapdragon 808. Per la versione top di gamma invece è previsto un tempo di attesa più alto in quanto potrebbe arrivare nell’ultimo trimestre di quest’anno. Tuttavia potrebbe trattarsi di uno dei migliori processori sul mercato.

Pinecone nella versione più potente dovrebbe avere il codice V970 ed essere realizzato con un processo produttivo a 10 nanometri proprio come Qualcomm Snapdragon 835 che vedremo a bordo dei migliori top di gamma di quest’anno. Ci si aspetta un processore octa core con una frequenza minima di 2 Ghz e una massima di 2,7 Ghz, con tanto di scheda video Mali G71 MP12. I candidati smartphone? Xiaomi Mi 6s e Mi Note 3.

via